CONCORSI

Normativa

MENU CONCORSI

Requisiti Altre procedure di assunzione Concorsi in atto Concorsi conclusi Tracce d’esame Normativa

RUOLO ORDINARIO d.P.R. 24 aprile 1982, n. 335
Ordinamento del personale della Polizia di Stato che espleta funzioni di polizia. d.lgs. 5 ottobre 2000, n. 334
Riordino dei ruoli del personale direttivo e dirigente della Polizia di Stato d.m. 22 febbraio 2006
Modalità di reclutamento, nella qualifica iniziale del ruolo degli agenti ed assistenti della Polizia di Stato, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno, ovvero in rafferma annuale in servizio o in congedo. RUOLI TECNICI E PROFESSIONALI d.P.R. 24 aprile 1982, n. 337
Ordinamento del personale della Polizia di Stato che espleta attività tecnico-scientifica o tecnica. d.P.R. 24 aprile 1982, n. 338
Ordinamento dei ruoli professionali dei sanitari della Polizia di Stato. BANDA MUSICALE d.P.R. del 30 aprile 1987, n. 240
Nuovo ordinamento della banda musicale della Polizia di Stato. d.m. 15/01/2001, n. 184
Regolamento della banda musicale della Polizia di Stato. FIAMME ORO d.P.R. 24 aprile 1982, n. 335
Ordinamento del personale della Polizia di Stato che espleta funzioni di polizia. d.P.R. del 29 dicembre 2003, n. 393
Regolamento concernente modalità per l’assunzione di atleti nei gruppi sportivi “Polizia di Stato – Fiamme Oro». decreto del Capo della Polizia di approvazione dello Statuto dei Gruppi Sportivi Polizia di Stato — Fiamme Oro del 12 gennaio 2017 decreto del Capo della Polizia di approvazione del Regolamento sportivo esecutivo dello Statuto dei Gruppi Sportivi Polizia di Stato — Fiamme Oro del 12 gennaio 2017
REQUISITI PSICO-FISICI ED ATTITUDINALI d.m. 30 giugno 2003, n. 198 – tabelle 1, 2 e 3
Regolamento concernente i requisiti di idoneità fisica, psichica e attitudinale di cui devono essere in possesso i candidati ai concorsi per l’accesso ai ruoli del personale della Polizia di Stato e gli appartenenti ai predetti ruoli d.P.R. 17 dicembre 2015, n. 207
Regolamento in materia di parametri fisici per l’ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia a ordinamento militare e civile e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco, a norma della legge 12 gennaio 2015, n. 2. LIMITI DI ETA’ d.m. 13 luglio 2018, n. 103
Regolamento recante norme per l’individuazione dei limiti di età per la partecipazione ai concorsi pubblici per l’accesso a ruoli e carriere del personale della Polizia di Stato. DISCIPLINA DEI CONCORSI d.P.R. del 9 maggio 1994, n. 487
Regolamento recante norme sull’accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi. d.m. del 28 aprile 2005, n. 129
Regolamento recante le modalità di accesso alla qualifica iniziale dei ruoli degli agenti ed assistenti, degli ispettori, degli operatori e collaboratori tecnici, dei revisori tecnici e dei periti tecnici della Polizia di Stato. D.C.P. 17 luglio 2018
Disciplina dei concorsi per l’accesso alle carriere dei leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1180

Come diventare Agente

MENU CONCORSI

Requisiti Altre procedure di assunzione Concorsi in atto Concorsi conclusi Tracce d’esame Normativa

Ruolo Ordinario
Ruolo Tecnico-Scientifico

leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1375d02223b0d443324066742

Come diventare Funzionario

MENU CONCORSI

Requisiti Altre procedure di assunzione Concorsi in atto Concorsi conclusi Tracce d’esame Normativa

Ruolo Ordinario
Ruolo Tecnico-Scientifico

Ruolo Medici
Ruolo Medici Veterinari

leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1375d00e03fedf89466631541

Concorsi in atto

MENU CONCORSI

Requisiti Altre procedure di assunzione Concorsi in atto Concorsi conclusi Tracce d’esame Normativa

Alla voce “filtra” digita il ruolo che ti interessa o seleziona direttamente il concorso dalla lista per saperne di più. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1375d00a4c052d27179714394

Requisiti per diventare …

MENU CONCORSI

Requisiti Altre procedure di assunzione Concorsi in atto Concorsi conclusi Tracce d’esame Normativa

Funzionario
Ispettore

Agente
Atleta Fiamme Oro

Orchestrale

leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1375ce4300120dc3312623360

Altre procedure di assunzione

MENU CONCORSI

Requisiti Altre procedure di assunzione Concorsi in atto Concorsi conclusi Tracce d’esame Normativa

Scorrimenti
Congiunti vittime del dovere leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/4075c8384cce0bab710555446

Scorrimenti

MENU CONCORSI

Requisiti Altre procedure di assunzione Concorsi in atto Concorsi conclusi Tracce d’esame Normativa leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/4075c838551d40b2282876083

Agente

MENU CONCORSI

Requisiti Altre procedure di assunzione Concorsi in atto Concorsi conclusi Tracce d’esame Normativa

Il bando di concorso viene pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ serie speciale “Concorsi ed esami”. SI PUÒ PARTECIPARE ATTRAVERSO CONCORSO PUBBLICO: A. per titoli ed esame: diretto ai cittadini italiani in possesso dei requisiti richiesti B. per titoli ed esame: riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e in servizio da almeno sei mesi continuativi o in rafferma annuale volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) collocati in congedo al termine della ferma annuale volontari in ferma quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo
In possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nella Polizia di Stato. REQUISITI Cittadinanza italiana; godimento dei diritti civili e politici; qualità di condotta previste dalle disposizioni di cui all’art. 26, della legge 1° febbraio 1989, n. 53; efficienza e idoneità fisica, psichica ed attitudinale all’espletamento dei compiti connessi alla qualifica, da accertare in conformità alle disposizioni contenute nel d.m. n. 198/2003 e nel d.P.R. n. 207/2015.
LIMITI Dl ETÀ Aver compiuto il 18° anno di età e non aver compiuto il 26° anno di età TITOLO Dl STUDIO A. Concorso per titoli ed esame: diploma di istruzione secondaria di 2° grado che consente l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario. B. Concorso per titoli ed esame: diploma di istruzione secondaria di 1° grado, solo per i VFP in servizio al 31 dicembre 2020 o congedati entro la stessa data. CONDIZIONI OSTATIVE Al concorso non sono ammessi coloro che sono stati, per motivi diversi dall’inidoneità psico-fisica, espulsi o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o nelle Forze di polizia, ovvero destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare; non sono, altresì, ammessi coloro che hanno riportato condanna anche non definitiva per delitti non colposi, o che sono imputati in procedimenti penali per delitti non colposi per i quali sono sottoposti a misura cautelare personale, o lo sono stati senza successivo annullamento della misura, ovvero assoluzione o proscioglimento o archiviazione anche con provvedimenti non definitivi. MODALITÀ Dl SELEZIONE – FASI CONCORSUALI PROVA SCRITTA D’ESAME Questionario, articolato in domande a risposta a scelta multipla. PROVA Dl EFFICIENZA FISICA E ACCERTAMENTI PSICO-FISICI E ATTITUDINALI I candidati saranno sottoposti a: Prove di efficienza fisica (corsa mt. 1000 — salto in alto — piegamenti sulle braccia); Accertamenti psico-fisici (esame clinico generale, prove strumentali e di laboratorio); Accertamenti attitudinali (accertamento dell’attitudine del candidato al servizio di polizia attraverso batterie di test collettivi e individuali e un colloquio).
VALUTAZIONE DEI TITOLI SERVIZIO (prevista solo per il concorso riservato ai volontari della difesa) Saranno valutati i soli titoli conseguiti durante il periodo di servizio svolto da volontario in ferma prefissata di un anno. Le categorie dei titoli ammessi a valutazione sono stabilite come segue: a) valutazione del periodo di servizio svolto in qualità leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1123

Commissario

MENU CONCORSI

Requisiti Altre procedure di assunzione Concorsi in atto Concorsi conclusi Tracce d’esame Normativa

Si accede tramite concorso pubblico, per titoli ed esami. Il bando viene pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ serie speciale “Concorsi ed esami”. REQUISITI Cittadinanza italiana; godimento dei diritti civili e politici; qualità di condotta previste dalle disposizioni di cui all’articolo 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; efficienza e idoneità fisica, psichica ed attitudinale all’espletamento dei compiti connessi alla qualifica, da accertare in conformità alle disposizioni contenute nel d.m. n. 198/2003 e nel d.P.R. n. 207/2015; per i candidati di sesso maschile soggetti alla leva, nati entro il 1985, essere in regola nei riguardi dei relativi obblighi e non essere stati ammessi al servizio civile in qualità di obiettori di coscienza, ovvero non aver assolto gli obblighi di leva quali obiettori di coscienza, salvo l’aver espresso formale e irrevocabile rinuncia al suddetto status.
LIMITE DI ETÀ Aver compiuto il 18° anno di età e non aver compiuto il 30° anno di età; TITOLO Dl STUDIO All’art. 3, commi 1 e 2 del d.lgs 5 ottobre 2000, n. 334 sono indicate le lauree magistrali o specialistiche a contenuto giuridico individuate con decreti ministeriali, adottati in attuazione dell’art. 4, comma 2, del regolamento approvato con decreto del Ministro dell’Istruzione dell’università e della ricerca 22 ottobre 2004, n. 270. CONDIZIONI OSTATIVE Non sono ammessi al concorso coloro che sono stati, per motivi diversi dall’inidoneità psico-fisica, espulsi o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o nelle Forze di polizia, ovvero destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare; non sono, altresì, ammessi coloro che hanno riportato condanna anche non definitiva per delitti non colposi, o che sono imputati in procedimenti penali per delitti non colposi per i quali sono sottoposti a misura cautelare personale, o lo sono stati senza successivo annullamento della misura, ovvero assoluzione o proscioglimento o archiviazione anche con provvedimenti non definitivi. MODALITÀ Dl SELEZIONE – FASI CONCORSUALI PROVA PRESELETTIVA Viene effettuata solo se il numero delle domande di partecipazione è superiore a cinquanta volte il numero dei posti messi a concorso e, comunque, non inferiore a tremila. Consiste in: quesiti con risposta a scelta multipla sulle seguenti materie: diritto penale, diritto processuale penale, diritto civile, diritto costituzionale, diritto amministrativo. I candidati che superano la prova preselettiva sono sottoposti a: PROVA Dl EFFICIENZA FISICA E ACCERTAMENTI PSICO-FISICI ED ATTITUDINALI Prove di efficienza fisica (corsa mt. 1000 — salto in alto — piegamenti sulle braccia); Accertamenti psico-fisici (esame clinico generale, prove strumentali e di laboratorio); Accertamenti attitudinali (accertamento dell’attitudine del candidato al servizio di polizia attraverso batterie di test collettivi e individuali, un colloquio psico-attitudinale e una intervista tecnica strutturata).
PROVE SCRITTE Le due prove scritte, della durata massima di otto ore ciascuna, vertono sulle seguenti materie: diritto costituzionale congiuntamente o disgiuntamente leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1128

Ispettore

MENU CONCORSI

Requisiti Altre procedure di assunzione Concorsi in atto Concorsi conclusi Tracce d’esame Normativa

Si accede tramite concorso pubblico, per esami. Il bando viene pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ serie speciale “Concorsi ed esami”. REQUISITI Cittadinanza italiana; godimento dei diritti civili e politici; qualità morali e di condotta di cui all’art. 26, della legge 1° febbraio 1989, n. 53; efficienza e idoneità fisica, psichica ed attitudinale all’espletamento dei compiti connessi alla qualifica, da accertare in conformità alle disposizioni contenute nel d.m. n. 198/2003 e nel d.P.R. n. 207/2015; per i candidati di sesso maschile soggetti alla leva, nati entro il 1985, essere in regola nei riguardi dei relativi obblighi e non essere stati ammessi al servizio civile in qualità di obiettori di coscienza, ovvero non aver assolto gli obblighi di leva quali obiettori di coscienza, salvo l’aver espresso formale e irrevocabile rinuncia al suddetto status.
LIMITI Dl ETÀ Aver compiuto il 18° anno di età e non aver compiuto il 28° anno di età. TITOLO Dl STUDIO Diploma di istruzione secondaria superiore che consente l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario. CONDIZIONI OSTATIVE Non sono ammessi al concorso coloro che sono stati, per motivi diversi dall’inidoneità psico-fisica, espulsi o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o nelle Forze di polizia, ovvero destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare; non sono, altresì, ammessi coloro che hanno riportato condanna anche non definitiva per delitti non colposi, o che sono imputati in procedimenti penali per delitti non colposi per i quali sono sottoposti a misura cautelare personale, o lo sono stati senza successivo annullamento della misura, ovvero assoluzione o proscioglimento o archiviazione anche con provvedimenti non definitivi. MODALITÀ Dl SELEZIONE – FASI CONCORSUALI PROVA PRESELETTIVA Viene effettuata solo se il numero delle domande di partecipazione è superiore alle cinquemila unità. Consiste in: quesiti con risposta a scelta multipla sulle seguenti materie: diritto penale, diritto processuale penale, diritto civile, diritto costituzionale, diritto amministrativo. PROVA Dl EFFICIENZA FISICA E ACCERTAMENTI PSICO-FISICI ED ATTITUDINALI I candidati saranno sottoposti a: Prove di efficienza fisica (corsa mt. 1000 — salto in alto — trazioni alla sbarra); Accertamenti psico-fisici (esame clinico generale, prove strumentali e di laboratorio); Accertamenti attitudinali (accertamento dell’attitudine del candidato al servizio di polizia attraverso batterie di test collettivi e individuali e un colloquio);
PROVA SCRITTA D’ESAME Stesura di un elaborato vertente su elementi di diritto penale ovvero di diritto processuale penale, con eventuali riferimenti al diritto costituzionale. PROVA ORALE Il colloquio, oltre che sulle materie oggetto della prova scritta, ivi compresi gli elementi di diritto costituzionale, verte sulle seguenti materie: nozioni di diritto amministrativo, con particolare riguardo alla legislazione speciale in materia di pubblica leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1138