Author Archive P.S.A. GROUP

Arrestato per violenza sessuale su una minorenne

Accusato di tentata violenza sessuale nei confronti di una minorenne è stato arrestato dagli uomini della Squadra mobile di Brescia.
L’uomo ha seguito un’ adolescente di ritorno dall’attività sportiva e dopo averla raggiunta nell’androne del condominio dove la stessa stava entrando, la costringeva ad assistere ad atti di autoerotismo e poi le proponeva di appartarsi con lui.
La ragazzina, spaventata dall’uomo, 53enne pregiudicato, riusciva per fortuna a rifugiarsi in casa e raccontare tutto ai genitori che allarmati hanno fatto la denuncia.
Decisive per le indagini è stata l’analisi di alcune telecamere individuate sia all’interno dello stabile, che nelle vie adiacenti, ma soprattutto la memoria degli investigatori della sezione specializzata della Squadra mobile che, nell’analizzare la dinamica hanno immediatamente riconosciuto l’autore che già conoscevano per gli stessi reati.
Infatti, l’uomo era già stato oggetto di indagini condotte negli anni scorsi per fatti analoghi ed era stato scarcerato agli inizi del 2018 dopo aver scontato alcuni anni di carcere per due episodi molto simili risalenti al 2011 e al 2013. Olivia Petillo leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/155d089f2317369403763752

Concorso Scuole Militari 2019 (EI, MM, AM) – Banca Dati Prova Cultura Generale

Pubblicata la Banca Dati della Prova Scritta di Cultura Generale del Concorso Scuole Militari 2019 (Esercito, Marina, Aeronautica).

La Banca Dati è valida per la preparazione alla Prova Scritta di Cultura Generale prevista nel Concorso 180 Allievi Scuole Militari Esercito Italiano 2019 (Nunziatella – Teuliè), nel Concorso 72 Allievi Scuola Navale Marina Militare 2019 (Francesco Morosini) e del Concorso 45 Allievi Scuola Militare Aeronautica 2019 (Giulio Douhet).

Consulta e Scarica la Banca Dati

Fisica
Chimica
Greco
Inglese
Italiano
Latino
Scienze della Terra
Storia
Algebra (parti comuni)
Algebra (liceo scientifico)
Geometria (parti comuni)
Geometria (liceo scientifico)
Biologia (parti comuni)
Biologia (liceo scientifico)

L’articolo Concorso Scuole Militari 2019 (EI, MM, AM) – Banca Dati Prova Cultura Generale sembra essere il primo su Nissolino Corsi – Preparazione Concorsi Militari.

leggi tutto

From: https://www.nissolinocorsi.it/concorso-scuole-militari-2019-banca-dati-prova-cultura-generale/

Category: Concorsi Esercito, Concorsi Marina, Concorsi Aeronautica

Concorso 19 Commissari Tecnici Psicologi Polizia di Stato 2019 – Rinvio Pubblicazione Diario Prove Scritte

Rinviata la pubblicazione del diario delle prove scritte del Concorso 19 Commissari Tecnici Psicologi Polizia di Stato 2019.

Si comunica che, per comprovate esigenze di servizio ed organizzative, la pubblicazione del diario con il giorno e la sede di svolgimento delle prove scritte del Concorso 19 Commissari Tecnici Psicologi Polizia di Stato 2019 è rinviata al 5 Settembre 2019.

L’articolo Concorso 19 Commissari Tecnici Psicologi Polizia di Stato 2019 – Rinvio Pubblicazione Diario Prove Scritte sembra essere il primo su Nissolino Corsi – Preparazione Concorsi Militari.

leggi tutto

From: https://www.nissolinocorsi.it/concorso-19-commissari-tecnici-psicologi-polizia-di-stato-2019-rinvio-pubblicazione-diario-prove-scritte/

Category: Concorsi Polizia di Stato

Bari: presi 5 responsabili di tentata estorsione a imprenditore

Sono accusate, a vario titolo, di tentata estorsione aggravata e continuata nonché violenza privata, le cinque persone alle quali gli agenti della Squadra mobile di Bari hanno notificato, questa mattina, cinque provvedimenti cautelari emessi dal Tribunale del capoluogo pugliese. L’esecuzione dei provvedimenti, emessi dal Giudice per le indagini preliminari su richiesta della Procura della Repubblica, ha portato tre persone in carcere, mentre per le altre due è stato disposto l’obbligo di dimora e il divieto di avvicinamento alla vittima. Gli indagati sono accusati di aver posto in essere, tra il 2016 e il 2019, diverse richieste estorsive nei confronti del titolare di un’impresa del settore agroalimentare, con sede a Santeramo in Colle (Bari). L’attività investigativa della Mobile barese ha preso il via dopo che l’imprenditore bersagliato dai tentativi di estorsione, nel gennaio scorso, ha finalmente deciso di denunciare i fatti. I poliziotti hanno accertato gli eventi, documentando diversi tentativi di estorsione, culminati con l’aggressione subita dalla vittima l’8 gennaio scorso, all’interno di un bar, davanti a numerosi testimoni, alcuni dei quali sono anche intervenuti in difesa del malcapitato. Al termine dell’indagine, grazie anche alle testimonianze di coloro che hanno assistito all’aggressione, i poliziotti della Mobile hanno individuato i responsabili dell’aggressione e dei ripetuti tentativi di estorsione. Tra i vari episodi documentati dall’indagine, c’è anche la richiesta di consegnare 5mila euro, o di essere assunti dall’azienda alimentare dell’imprenditore, supportata da diversi atti intimidatori come violenze e minacce e, probabilmente, anche l’incendio di un veicolo della vittima, avvenuto nel febbraio del 2016. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/165d078329dcc7e153295849

Catania: 12 arresti per droga e estorsioni

Traffico di droga ed estorsioni con l’aggravante di avere agito con metodo mafioso: 12 componenti di un gruppo criminale sono stati arrestati, questa mattina, dagli uomini della questura di Catania. Le indagini, coordinate Procura, hanno consentito di documentare attraverso filmati e intercettazioni come il gruppo mafioso operava nel capoluogo etneo e come avesse conquistato, nel tempo, il controllo delle attività illecite del traffico di stupefacenti e dell’imposizione del “pizzo”. Le indagini si sono sviluppate tra il 2016 e il 2018 e sono state condotte nei confronti di esponenti dell’organizzazione mafiosa dei Mazzei. Sei sono gli episodi estorsivi accertati nel corso delle indagini; in alcuni casi è emerso che il gruppo non si limitava a pretendere il pagamento di somme di denaro, specie in occasioni delle festività pasquali e natalizie ma, come accertato in almeno un episodio, pretendeva la fornitura di arredi per un valore di 20mila euro. Il gruppo criminale, inoltre, si era specializzato anche nel traffico di stupefacenti provenienti dall’Albania. Olivia Petillo leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/155d04cded7a701514281233

Offerte online, otto regole per vacanze in sicurezza

Le vacanze sono alle porte e la tendenza di sfruttare le occasioni che vengono pubblicizzate sul Web, per programmare un viaggio con la famiglia o gli amici, può in alcuni casi nascondere una truffa. Con le otto regole che vi proponiamo di seguito, frutto della collaborazione tra la Polizia postale e delle comunicazioni, Subito, la piattaforma per vendere e comprare e l’Unione Nazionale Consumatori, si dà la possibilità ai consumatori di poter scegliere la propria vacanza in sicurezza fornendo poche e semplici regole da applicare in fase di ricerca e prenotazione dell’offerta. 1. IMMAGINI REALISTICHE, COMPLETE E NON TROPPO PATINATE Per verificare la coerenza e veridicità tra immagini e case, utilizzare un motore di ricerca web di immagini su cui caricare le foto presenti nell´annuncio e controllare che non si tratti di foto da repertorio ma di scatti di una casa reale. 2. DESCRIZIONE COMPLETA E DETTAGLIATA DELL´IMMOBILE Per capire se l´immobile e la zona (distanza dal mare, posizione centrale) corrispondono alla descrizione fatta nell´annuncio, cercare la strada indicata sulle mappe disponibili nel web e, una volta trovato il luogo esatto, visualizzarlo tramite satellite. 3. CONTATTARE L´INSERZIONISTA VIA CHAT Per conferme ulteriori, prendere contatto con l’inserzionista tramite la chat della piattaforma, chiedere informazioni e foto aggiuntive sull’immobile e approfondire con una chiacchierata chiedendo il numero di telefono, possibilmente fisso. 4. PREZZO DELL´IMMOBILE ADEGUATO Per capire se un prezzo è alto, basso o adeguato è opportuno fare una ricerca sulla zona tramite la piattaforma in cui è presente l´annuncio, utilizzando anche un motore di ricerca e controllando se il prezzo non è troppo basso e quindi effettivamente in linea con la località e la struttura della casa. 5. INCONTRO CON L´INSERZIONISTA Per verificare che tutto sia regolare, incontrare ove possibile l´inserzionista per una visita della casa e per consegnare l´importo dovuto di persona. 6. RICHIESTA E VALORE CAPARRA La richiesta di una caparra è legittima, purché non superiore al 20 per cento del totale. 7. DOCUMENTI DI IDENTITÀ Non inviare documenti personali: carta d’identità, patente o passaporto non devono mai essere condivisi in quanto potrebbero essere utilizzati per fini poco leciti. 8. PAGAMENTI Effettuare pagamenti solo su IBAN o tramite metodi di pagamento tracciato, l’IBAN bancario deve essere riconducibile a un conto corrente italiano che è possibile verificare tramite strumenti come IBAN calculator. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/385d04d53767e85443281534

Concorso VFP4 2019 (Esercito, Marina, Aeronautica) – Risultati Giornalieri Prove di Selezione

Pubblichiamo, man mano che vengono reso noti, i Risultati Giornalieri delle Prove di Selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale del Concorso VFP4 2019 (Esercito, Marina, Aeronautica).

All’interno degli Elenchi i Candidati possono consultare il Punteggio conseguito nella Prova di Selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale del Concorso VFP4 2019 (Esercito, Marina, Aeronautica).

Ricordiamo che, secondo quando stabilito dal bando, saranno considerati idonei i concorrenti che abbiano riportato un punteggio pari o superiore a 30 nella prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale.

Per essere ammessi alle Prove di Efficienza Fisica i Candidati devono inoltre rientrare:

  • se partecipanti al Concorso VFP4 Esercito, entro i primi 4.000 posti della relativa graduatoria, per chi concorre per incarico/specializzazione da assegnare. Per i partecipanti per le altre tipologie di posti a concorso, è necessario aver totalizzato un punteggio pari o superiore rispetto al candidato collocato in posizione 4.000
  • se partecipanti al Concorso VFP4 Marina – CEMM, entro i primi 450 posti della relativa graduatoria
  • se partecipanti al Concorso VFP4 Marina – CP, entro i primi 110 posti della relativa graduatoria
  • se partecipanti al Concorso VFP4 Aeronatica, entro i primi 750 posti della relativa graduatoria

In caso di concorrenti collocatisi con uguale punteggio all’ultimo posto disponibile, è preferito il concorrente più giovane d’età.

Consulta e Scarica i Risultati delle Prove di Selezione

Sessione del 13 Giugno

L’articolo Concorso VFP4 2019 (Esercito, Marina, Aeronautica) – Risultati Giornalieri Prove di Selezione sembra essere il primo su Nissolino Corsi – Preparazione Concorsi Militari.

leggi tutto

From: https://www.nissolinocorsi.it/concorso-vfp4-2019-esercito-marina-aeronautica-risultati-giornalieri-prove-selezione/

Category: Concorsi Esercito, Concorsi Marina, Concorsi Aeronautica

Donatorinati partecipa alla giornata mondiale della donazione di sangue

“Sangue sicuro per tutti”: è questo lo slogan e l’obiettivo della giornata mondiale della donazione di sangue. Oggi l’organizzazione mondiale della sanità celebra il World Blood Donor Day. Donatorinati, l’Associazione donatori volontari della Polizia di Stato è presente a Milano con i suoi volontari in una iniziativa che la pone al fianco dell’Università cattolica Sacro Cuore. La giornata, iniziata alle 7.30 con una raccolta straordinaria di sangue in largo Gemelli 1, a Milano, grazie alla collaborazione dell’Avis, ha accolto con una equipe medica donatori all’interno di una autoemoteca. Alle 10.30 ha avuto inizio la tavola rotonda, nella aula cripta dell‘ Università Cattolica, alla quale sono intervenuti il rettore Franco Anelli, il capo della Polizia Franco Gabrielli, il presidente nazionale Donatorinati, Claudio Saltari, il direttore del Src Lombardia Rosa Chianese e il giornalista e conduttore televisivo, Massimiliano Ossini. Nel corso dell’incontro un volontario dell’Ail (Associazione Italiana contro le leucemie – linfomi e mieloma Onlus) ha portato la propria testimonianza di impegno in favore di chi ha bisogno, a riprova che la solidarietà e l’altruismo è un valore comune e trasversale. Tematica fortemente sentita dal prefetto Gabrielli a cui sono state affidate le conclusioni dell’incontro che è stato moderato da Elisabetta Soglio, responsabile inserto Buone Notizie del Corriere della Sera. Olivia Petillo leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/155d01f87ef212b980397158

Bolzano: evasione fiscale sugli alcolici, 7 arresti

Evasione milionaria delle accise di prodotti alcolici e sistematiche frodi sull’Iva è quanto hanno scoperto gli agenti della questura di Bolzano. Sette sono gli arrestati accusati di far parte di un’associazione per delinquere che aveva ideato un lucroso traffico fiscale attraverso il commercio di birra fra Austria, Italia e Germania. La truffa consisteva nell’inviare autoarticolati carichi di bevande alcoliche (in particolare birra) in regime di sospensione di imposta, stoccarli in un deposito fiscale compiacente in Austria e rispedirli in Italia senza pagare l’Iva e le accise. In seguito le bevande alcoliche venivano piazzate sul mercato ad un prezzo notevolmente inferiore rispetto al valore di mercato dovuto al mancato pagamento delle imposte. Così facendo gli indagati procuravano un danno allo Stato stimato, dall’Agenzia delle dogane, tra i due e i tre milioni di euro nel corso di cinque anni. L’operazione di stamattina è stata condotta anche grazie alla collaborazione degli omologhi servizi di polizia esteri coordinati e supportati da Eurojust e con l’intervento del Servizio per la cooperazione internazionale di Polizia – Sirene- Enfast (Rete europea delle unità ricerche attive latitanti). Oltre agli arresti, il provvedimento di oggi ha disposto il sequestro preventivo ai fini di confisca del profitto conseguito dagli indagati quantificato in oltre un milione e 600 mila euro da eseguirsi sui conti delle ditte riconducibili agli indagati. Durante le perquisizioni sono stati sequestrati cellulari, titoli di credito, carte di credito e di pagamento, un’autovettura Range Rover, nonché documentazione utile al proseguimento delle indagini. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/135d0362360558e470060474

Sequestrati al porto di Genova 100 chili di cocaina

Erano nascosti tra il pesce congelato i circa 100 chili di cocaina sequestrati dai poliziotti della Squadra mobile di Genova. I panetti di droga erano stipati all’interno di due borsoni occultati dentro un container frigorifero trasportato da una nave battente bandiera panamense e proveniente dal porto di Paita, in Perù, attraccata allo scalo portuale di Genova Voltri. L’operazione è frutto del costante lavoro di prevenzione fatto dalla Mobile genovese, insieme agli agenti della Polizia di frontiera e alle Unità cinofile della Questura, sulle navi provenienti dalle rotte sudamericane, che già in passato sono state oggetto di controlli e sequestri di notevoli quantità di sostanze stupefacenti. Il container era destinato a una società di raccolta e smistamento di prodotti alimentari con sede a Milano, dove, probabilmente, qualcuno avrebbe dovuto intercettare la cocaina per poi distribuirla agli spacciatori. Proprio su questo aspetto stanno indagando gli investigatori della Squadra mobile milanese, con lo scopo di individuare gli acquirenti del carico e il mercato a cui questo era destinato. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/165d036efff1de1602509507