Archivio dell'autore P.S.A. GROUP

Concorso 536 Allievi Marescialli Carabinieri (2019-2022) – Calendario Prova Preliminare

Pubblicato il Calendario della Prova Preliminare del Concorso 536 Allievi Marescialli Carabinieri (2019-2022).

La Prova Preliminare del Concorso 536 Allievi Marescialli Carabinieri (2019-2022) si svolgerà dal 13 Febbraio al 5 Marzo 2019, presso il Centro Nazionale di Selezione e Reclutamento del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri (Viale Tor di Quinto, 153 – Roma).

I candidati dovranno presentarsi presso il Centro dalle ore 8:30 alle ore 9:45 del giorno loro assegnato, consultabile inserendo le proprie generalità e il codice di sicurezza all’interno del modulo “Prova Preliminare” presente nella pagina dedicata al Concorso sul sito dell’Arma dei Carabinieri. I convocati dovranno portare al seguito un valido documento di riconoscimento, una copia della domanda in modalità online e una penna biro di colore nero.

Il calendario e le modalità di convocazione dei concorrenti ammessi a sostenere le prove di efficienza fisica saranno resi disponibili nei giorni 19, 26 Febbraio e 6 Marzo 2019. Le prove di efficienza fisica e gli accertamenti psico-fisici verranno svolti presso il Centro Nazionale di Selezione e Reclutamento del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, a partire dal 6 Marzo 2019.

La prova scritta per accertare il grado di conoscenza della lingua italiana avrà luogo il 10 Aprile 2019, sempre presso il Centro Nazionale di Selezione e Reclutamento dell’Arma.

Consulta e Scarica l’Avviso di Convocazione per la Prova Preliminare

L’articolo Concorso 536 Allievi Marescialli Carabinieri (2019-2022) – Calendario Prova Preliminare sembra essere il primo su Nissolino Corsi – Preparazione Concorsi Militari.

leggi tutto

From: https://www.nissolinocorsi.it/concorso-536-allievi-marescialli-carabinieri-2019-2022-calendario-prova-preliminare/

Category: Concorsi Arma dei Carabinieri

Traffico internazionale di cuccioli, 7 arresti a Rimini

Acquistavano cuccioli di cane, prevalentemente di razza bulldog francese e barboncino toy, nella Repubblica Slovacca, pagandoli pochi euro, e poi li rivendevano in Italia per cifre comprese tra 1.000 e 1.800 euro. Al termine dell’operazione “Luxury dog” sette persone sono state arrestate dalla Polizia di frontiera di Rimini con l’accusa di maltrattamento e traffico illegale di animali, truffa e falsificazione di documenti relativi alle vaccinazioni; cinque di loro sono finite in carcere e due ai domiciliari. Eseguite anche 13 perquisizioni nei confronti di ulteriori 6 persone, residenti in varie città italiane. Sequestrati passaporti per animali da compagnia ancora da compilare, falsi pedigree da immettere sul mercato, microchip pronti per essere inoculati ai piccoli cuccioli, farmaci ad uso veterinario. Sono stati inoltre scoperti due canili abusivi, uno presso la città slovacca di Nitra e uno nel napoletano dove 33 cuccioli venivano allevati in condizioni igieniche pessime. L’attività investigativa, disposta nel febbraio dello scorso anno dal Sostituto procuratore della Repubblica di Rimini, ha portato al sequestro di circa cento cuccioli e ha fatto luce su un’organizzazione criminale che, grazie alla compravendita di migliaia di animali, ha guadagnato oltre un milione di euro. Gli investigatori hanno accertato che un cittadino italiano, assieme alla moglie slovacca e al figlio, provvedeva all’acquisto dei cuccioli presso allevamenti abusivi gestiti da contadini locali o mercati settimanali dedicati alla vendita degli animali. Per rendere più appetibili i cuccioli l’organizzazione produceva falsi pedigree riferibili ad una associazione non riconosciuta quale organismo legittimato al rilascio dei pedigree, che in Italia è prerogativa dell’Ente nazionale cinofilia italiana (Enci). Gli animali venivano importati quando ancora non avevano raggiunto i tre mesi e 21 giorni previsti dalla normativa; tale limite è legato al tempo necessario affinché il vaccino contro la rabbia, obbligatorio, faccia il suo effetto. Per fare questo alteravano le date di nascita sui passaporti e registravano vaccinazioni mai effettuate. Venivano anche utilizzati microchip reperiti sul mercato asiatico e inoculati sui cuccioli da personale non veterinario. A causa dei maltrattamenti subiti in tenerissima età, molto spesso i cuccioli decedevano dopo pochi giorni dalla consegna. Durante l’attività investigativa sono stati documentati decine di episodi di importazione illegale di cuccioli, che hanno portato al sequestro di circa 30 passaporti falsi e 100 cani che inizialmente sono stati dati in custodia ai canili territorialmente competenti, e poi affidati a famiglie che si sono rese disponibili. Individuato anche un uomo incaricato di produrre false attestazioni di genealogia e fittizie certificazioni di riconoscimento di razza che venivano spacciate per pedigree. L’operazione è stata condotta in collaborazione con il Servizio di cooperazione internazionale di Polizia – Sirene, di due team EnFAST (Rete europea delle unità ricerche attive latitanti), delle Squadre mobili di Milano, Alessandria, Bergamo, Savona, Napoli, delle Guardie ecozoofile di “Fare ambiente” e di 30 poliziotti della Repubblica Slovacca. Sergio Foffo leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/165c5c20fd2128d487491991

Concorso 11 Tenenti SP Ruoli Normali Aeronautica 2018 – Modifica Bando

Pubblicato l’Avviso di Modifica del Bando del Concorso 11 Tenenti SP Ruoli Normali Aeronautica 2018.

La Modifica del Bando del Concorso 11 Tenenti SP Ruoli Normali Aeronautica 2018 riguarda l’Articolo 8 (Prove Scritte).

Consulta e Scarica l’Avviso di Modifica del Bando

L’articolo Concorso 11 Tenenti SP Ruoli Normali Aeronautica 2018 – Modifica Bando sembra essere il primo su Nissolino Corsi – Preparazione Concorsi Militari.

leggi tutto

From: https://www.nissolinocorsi.it/concorso-11-tenenti-sp-ruoli-normali-aeronautica-2018-modifica-bando/

Category: Concorsi Aeronautica

Concorso pubblico, per titoli ed esami, a 80 posti di commissario della Polizia di Stato, indetto con decreto del Capo della Polizia del 10.12.2018

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 4^ Serie speciale “Concorsi ed esami” dell’11 dicembre 2018 è pubblicato il concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di 80 posti di commissario della carriera dei funzionari della Polizia di Stato, indetto con decreto del Capo della Polizia del 10 dicembre 2018. Le domande di partecipazione potranno essere presentate dalle ore 00.00 del 12 dicembre 2018 alle ore 23.59 del 10 gennaio 2019, utilizzando esclusivamente la procedura informatica disponibile all’indirizzo https://concorsionline.poliziadistato.it (cliccando sull’icona “Concorso pubblico”). Il candidato potrà accedere al portale utilizzando il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), con le proprie credenziali (username e password), che dovranno essere richieste ad uno degli identity provider accreditati presso l’Agenzia per l’Italia Digitale (A.G.I.D.), come da informazioni presenti sul sito istituzionale www.spid.gov.it. Il candidato dovrà inoltre essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui personalmente intestato, dove riceverà le comunicazioni relative al concorso. ____________________________________________________________________________________________ 25 gennaio 2019 La prova preselettiva del concorso pubblico, per titoli ed esami, a 80 posti di commissario della carriera dei funzionari della Polizia di Stato, si svolgerà a Roma il 27 febbraio 2019. Le ulteriori informazioni circa la sede in cui si terrà la suddetta prova preselettiva e le modalità di convocazione dei candidati saranno pubblicate sul sito istituzionale della Polizia di Stato il 18 febbraio 2019. Si pubblicano i 5.000 quesiti oggetto della prova preselettiva. ___________________________________________________________________________________________ 11 gennaio 2019 Si comunica che, per comprovate esigenze di servizio ed organizzative, la pubblicazione del diario della prova preselettiva del concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di 80 posti di commissario della carriera dei funzionari della Polizia di Stato, è rinviata al 25 gennaio 2019. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1415c0fe52f8f688541491042

Polizia di Stato e Centro nazionale trapianti insieme per il trasporto organi

Una forte sinergia tra la Polizia di Stato e il Centro Nazionale Trapianti per il trasporto urgente di organi e tessuti: è quanto previsto dal protocollo d’intesa sottoscritto oggi al ministero dell’Interno dal capo della Polizia, Franco Gabrielli, e dal direttore del Centro nazionale trapianti, Alessandro Nanni Costa. L’accordo, che avrà la durata di due anni, disciplina ufficialmente il trasporto di organi e tessuti umani in condizioni di necessità e urgenza di carattere logistico o sanitario, ad esempio a causa della dislocazione delle strutture sanitarie interessate o per esigenze legate alla delicatezza dell’intervento da eseguire. Il coordinamento organizzativo sarà affidato al Centro Nazionale Trapianti Operativo, la struttura che ha il compito di gestire tutti i programmi nazionali di trapianto, mentre ad assicurare il servizio saranno le articolazioni della Polizia stradale, che è stata già chiamata a intervenire in casi particolari come le donazioni samaritane e le catene di trapianti di organi in modalità “cross-over”. Nel 2018 la Polizia stradale ha effettuato quattro trasporti per trapianti cross-over, tre dei quali con l’impiego della Lamborghini Huracan in dotazione al compartimento Polizia stradale di Bologna. Complessivamente sono state 357 le pattuglie impiegate lo scorso anno per portare a compimento servizi di assistenza sanitaria come il trasporto di organi (41 casi), di plasma e sangue (10 casi) e di siero, vaccino o medicinale (19 casi). leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/385c5ae3bd5bf6c663478001

Concorso 83 Allievi Ufficiali Accademia Aeronautica 2019 – Rinvio Prova Scritta di Composizione Italiana

Pubblicato l’Avviso di Rinvio della Prova Scritta di Composizione Italiana del Concorso 83 Allievi Ufficiali Accademia Aeronautica 2019.

La Prova Scritta di Composizione Italiana del Concorso 83 Allievi Ufficiali Accademia Aeronautica 2019, inizialmente prevista per il 28 Febbraio 2019, è stata rinviata al 5 marzo 2019 a causa del concomitante svolgimento della prima simulazione della seconda prova scritta dell’esame di maturità 2019.

Consulta e Scarica l’Avviso di Rinvio della Prova Scritta

L’articolo Concorso 83 Allievi Ufficiali Accademia Aeronautica 2019 – Rinvio Prova Scritta di Composizione Italiana sembra essere il primo su Nissolino Corsi – Preparazione Concorsi Militari.

leggi tutto

From: https://www.nissolinocorsi.it/concorso-83-allievi-ufficiali-accademia-aeronautica-2019-rinvio-prova-scritta-composizione-italiana/

Category: Concorsi Aeronautica

Nuoto di fondo: Pozzobon oro in Argentina, Ercoli e Stochino argento e bronzo

Si è ufficialmente aperta la nuova stagione del nuoto in acque libere con i portacolori delle Fiamme oro protagonisti come ormai avviene da diversi anni. Il primo appuntamento con le lunghe distanze è stato in Argentina, con la 45esima edizione della tradizionale Santa Fe-Coronda, prima tappa della Fina ultramarathon swim series, che si concluderà il 7 settembre in Italia con la classica Capri-Napoli. La gara è stata caratterizzata da un cambiamento di percorso, causato da una disposizione della prefettura navale argentina, che ha giudicato non sicuro il fiume Coronda; quindi i 57 chilometri previsti sono stati ridotti a un circuito di 15 chilometri realizzato nel porto di Santa Fe. Sul gradino più alto del podio femminile si è piazzata la nostra Barbara Pozzobon, già vincitrice della competizione nel 2017 e argento nel 2018. L’atleta cremisi, unica italiana tra le donne, ha chiuso la prova in 3h20’58”85, precedendo sul traguardo le due beniamine di casa Pilar Geijo e Romina Imwinkelried. “Sono davvero contenta, è stata una gara tirata, faceva molto caldo – ha detto Barbara commentando la prova – avrei preferito fare la gara originale, da Santa Fe a Coronda, ma l’importante è aver vinto di nuovo questa competizione prestigiosa, a cui le Fiamme oro tengono molto e che è seguita ogni anno da un pubblico molto numeroso”. Tra gli uomini doppietta Fiamme oro sul podio con Simone Ercoli ed Edoardo Stochino, rispettivamente argento e bronzo dietro l’altro azzurro Francesco Ghettini. “Dopo la cancellazione della classica Santa Fe Coronda c’è stata un po’ di delusione, però ho cercato di rimanere concentrato sull’obbiettivo che mi ero prefisso da settembre – ha raccontato Simone Ercoli – ossia quello di vincere per la terza volta la maratona. Sono stato in scia per la maggior parte della gara, cercando di dare tutto nello sprint finale. Purtroppo il secondo posto non mi soddisfa. Un grazie particolare al Gruppo sportivo della Polizia di Stato che ci ha permesso di preparare al meglio questa competizione”. Anche Edoardo Stochino si è dichiarato contento per la buona prestazione: “Grande soddisfazione per una prova difficile non consona alla mie caratteristiche. Ho affrontato con la giusta determinazione e convinzione, forte della forma fisica ottima raggiunta con gran lavoro fatto qui in Argentina”. Prossimo appuntamento sabato 9 febbraio, ancora in Argentina, a Rosario con la 21ª Maratona acquatica internazionale “Ciudad de Rosario”, che prevede un percorso di circa 15 chilometri. Sergio Foffo leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/165c59c3f1b2170359431572

TABELLA 2 del D.M. 198/2003

pagina in manutenzione leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1193

TABELLA 1 del D.M. 198/2003

pagina in manutenzione leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1192

Art. 9.del decreto del ministro dell’Interno 2 dicembre 2002, n. 276

pagina in manutenzione leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1188