Scuola di perfezionamento: inaugurato l’anno accademico 2021-2022

Scuola di perfezionamento: inaugurato l’anno accademico 2021-2022

Ha avuto luogo nella mattinata odierna, alla presenza del presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico, la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2021-2022 della Scuola di perfezionamento per le Forze di polizia. Nell’auditorium, intitolato al prefetto Carlo Mosca, per molti anni docente della Scuola, erano altresì presenti il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e quello della Giustizia Marta Cartabia, il capo della Polizia Lamberto Giannini ed i vertici dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Penitenziaria. Al saluto del direttore della Scuola Giuseppe La Gala, che ha aperto la cerimonia, hanno fatto seguito l’intervento del presidente della Camera Fico e la prolusione del presidente della Scuola Nazionale dell’Amministrazione, Paola Severino, dal titolo “La formazione nella pubblica amministrazione – una sfida per il futuro dell’Italia”, Il presidente Roberto Fico ha aperto l’intervento esprimendo il suo cordoglio e della Camera dei Deputati per la morte del presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, ha proseguito poi sottolineando la funzione strategica nella formazione dei funzionari e ufficiali di tutte le forze di polizia incaricate nel nostro Paese di mantenere l’ordine pubblico e la sicurezza.   Il Ministro Lamorgese, prima di dichiarare aperto l’anno accademico 2021-2022, associandosi al cordoglio del Presidente Fico, ha sottolineato come “Questa non è una scuola come le altre ma è la casa comune delle forze di polizia di quelle forze che sono al servizio del paese a difesa della Costituzione e delle istituzioni democratiche”. “Alla scuola – ha proseguito il Ministro Lamorgese – va il mio ringraziamento per come sa interpretare il suo ruolo di Istituto di alta formazione, non in modo astratto ma calandosi nella realtà del Paese e delle sue urgenze. Ai funzionari e ufficiali chiamati a frequentare il prossimo ciclo di studi – ha concluso il Ministro dell’Interno –  va il mio più fervido augurio di buon lavoro”. La Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia, istituita dall’art. 22 della legge 1° aprile 1981, nr. 121, nell’ambito del Dipartimento della pubblica sicurezza, dal mese di ottobre del 1985 cura l’alta formazione di dirigenti, direttivi ed ufficiali delle forze di polizia, dando efficace impulso alla diffusione della cultura del coordinamento e della cooperazione transfrontaliera, anche attraverso l’ammissione di funzionari e di ufficiali superiori di polizia provenienti da altre nazioni Attualmente si stanno svolgendo il 37° corso di alta formazione ed il 47° corso di analisi criminale di I livello. In totale i frequentatori sono 36, tutti funzionari e ufficiali appartenenti alle quattro forze di Polizia, ai quali si aggiungono, in qualità di uditori, 2 ufficiali di polizia stranieri: un primo tenente della Polizia ucraina ed un tenente della Polizia algerina. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1561dc3f90eb8d5523222794

P.S.A. GROUP