Concorso pubblico, per esame, a 1650 posti per allievo agente – D.C.P. 29/01/2020

Concorso pubblico, per esame, a 1650 posti per allievo agente - D.C.P. 29/01/2020

MENU CONCORSI

Requisiti Altre procedure di assunzione Concorsi in atto Concorsi conclusi Tracce d’esame Normativa

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 4^ Serie speciale “Concorsi ed esami” del 31 gennaio 2020 è pubblicato il concorso pubblico, per esame, per l’assunzione di 1650 allievi agenti della Polizia di Stato aperto ai cittadini italiani in possesso dei requisiti prescritti, indetto con decreto del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza del 29 gennaio 2020. Le domande di partecipazione potranno essere presentate dalle ore 00.00 del 1° febbraio 2020 alle ore 23.59 del 2 marzo 2020, utilizzando esclusivamente la procedura informatica disponibile all’indirizzo https://concorsionline.poliziadistato.it (cliccando sull’icona “Concorso pubblico”). Il candidato potrà accedere attraverso i seguenti strumenti di autenticazione: Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), con le relative credenziali (username e password), che dovrà previamente ottenere rivolgendosi a uno degli identity provider accreditati presso l’Agenzia per l’Italia Digitale (A.G.I.D.), come da informazioni presenti sul sito istituzionale www.spid.gov.it;
CIE (Carta di Identità Elettronica) rilasciata dal Comune di residenza.Per utilizzare la carta di identità elettronica è necessario installare il software disponibile all’indirizzo: https://www.cartaidentita.interno.gov.it/software.cie, sul proprio pc e dotarsi di lettore di smart card del tipo “contactless reader”.
Il candidato dovrà inoltre essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui personalmente intestato, per l’invio e la ricezione delle comunicazioni relative al concorso. Bando  Guida alla compilazione _______________________________________________________________________________ INTRODUZIONE DELL’OBBLIGO VACCINALE AI SENSI DELL’ART. 4-TER DECRETO-LEGGE 1° APRILE 2021, N. 44, INTRODOTTO DAL DECRETO-LEGGE 26 NOVEMBRE 2021, N. 172 _______   PRESCRIZIONI PER I CANDIDATI VINCITORI DI CONCORSI PUBBLICI   Il decreto-legge 26 novembre 2021, n. 172, ha introdotto l’art. 4-ter nel testo del decreto-legge 1° aprile 2021, n. 44, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 maggio 2021, n. 76.   Per l’effetto, a decorrere dal 15 dicembre 2021, è esteso al Comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico l’obbligo vaccinale per la prevenzione dell’infezione da SARS-CoV-2.   Tale obbligo include anche gli allievi e/o i frequentatori dei corsi di formazione della Polizia di Stato, poiché l’attività formativa comprende periodi di applicazione e tirocini operativi presso Reparti o Uffici dell’Amministrazione (giusto quanto previsto dal punto 4 della circolare DAGEP 333AGG Prot. n. 21554 del 10 dicembre 2021).   Ciò premesso, i vincitori del concorso che non l’avessero già fatto, sono invitati ad aderire alla campagna vaccinale. La mancata adesione comporterà la sospensione dalla frequenza del corso sino alla regolarizzazione dell’obbligo vaccinale, nei limiti comunque delle assenze massime previste dai rispettivi regolamenti. _______________________________________________________________________________ 19 novembre 2021. Si comunica che sul Bollettino Ufficiale del personale del Ministero dell’Interno n. 1/34 del 19 novembre 2021, con avviso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4a Serie speciale “Concorsi ed Esami” del 19 novembre 2021, è pubblicato il decreto della graduatoria di merito e della dichiarazione dei vincitori del concorso pubblico, per esame, per l’assunzione di 1650 allievi agenti della Polizia di Stato, indetto con decreto del Capo della Polizia – Direttore generale della pubblica sicurezza, del 29 gennaio 2020. Nell’immediatezza dell’avvio del corso di formazione, si invitano i vincitori di concorso ad aderire alla leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1375e33f6d0c427d880332994

P.S.A. GROUP