Como: operaio in auto con 700 mila euro, denunciato per riciclaggio

Como: operaio in auto con 700 mila euro, denunciato per riciclaggio

Denunciato per riciclaggio, a Como, un operaio a cui sono stati sequestrati 700 mila euro, che teneva celati nella sua auto. L’uomo è stato fermato dalla Squadra mobile sull’autostrada che da Milano porta in provincia di Como, per la sua guida spericolata. La macchina, piena di bagagli e di prodotti alimentari, ha indotto i poliziotti a fare un controllo approfondito. In Questura l’uomo ha sostenuto di essere stato in Calabria e di aver caricato l’automobile di soli prodotti alimentari ma, dopo essere caduto in diverse contraddizioni, ha ammesso di nascondere 20 mila euro, sostenendo che fosse l’unico motivo della sua agitazione. Proprio il fatto che un operaio disponesse di una simile somma di denaro in contanti, occultata sotto al volante in pacchetti di cellophane, ha insospettito ancora di più gli agenti che a quel punto hanno eseguito una perquisizione più approfondita della macchina. Nella perquisizione del vano bagaglio i poliziotti hanno scoperto un nascondiglio dove erano occultate mazzette di soldi, sempre dentro il cellophane, per un valore complessivo di 700 mila euro. Il fermato è stato denunciato e il denaro e l’auto sono stati sequestrati. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/38617134ed039a9282538521

P.S.A. GROUP