Capo della Polizia a Taormina per convegno su sicurezza e innovazione

Capo della Polizia a Taormina per convegno su sicurezza e innovazione

Appuntamento al Palazzo dei congressi di Taormina (Messina) per il capo della Polizia Lamberto Giannini che ha partecipato al convegno sul tema “Sicurezza, innovazione e complementarietà”, moderato dalla giornalista del Tg5 Simona Branchetti. Un’occasione di confronto per esplorare i temi della collaborazione tra enti responsabili della sicurezza, società civile e aziende leader nel settore, in relazione anche al supporto offerto dall’innovazione tecnologica. Al dibattito hanno partecipato anche il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero de Raho, il presidente della Corte costituzionale Gaetano Silvestri, il procuratore della Repubblica di Messina Maurizio De Lucia, il direttore del Tg2 Rai Gennaro Sangiuliano e la scrittrice Cristina Cassar Scalia. Nel suo intervento il capo della Polizia ha sottolineato che “Durante l’ultimo periodo della pandemia abbiamo registrato una drastica diminuzione dei reati predatori, ma in controtendenza abbiamo registrato un aumento importantissimo dei reati che si commettono sul web. Tutto questo ha rafforzato la consapevolezza che avevamo già. Per questo sta nascendo una nuova Direzione centrale dove si riuniranno le competenze della Polizia Postale e della Polizia scientifica per dare risposte sempre più performanti. Però – ha proseguito il prefetto Giannini – accanto a questi specialisti io ritengo che sia fondamentale un’attività sociale e di educazione; per questo stiamo investendo molto in iniziative di formazione sia nei nostri istituti di formazione che nelle scuole dei più piccoli. Siamo anche molto attenti – ha continuato il Prefetto – a tutelare i grandi interessi nazionali che le persone più indifese”. Prima di prendere parte al meeting, il Prefetto è stato accolto dal questore di Messina Gennaro Capoluongo presso la Caserma Calipari, sede della questura di Messina. Nell’occasione il capo della Polizia ha incontrato dirigenti, funzionari, personale della Polizia di Stato e dell’Amministrazione civile, organizzazioni sindacali e personale dell’Anps. In serata invece, il prefetto Giannini ha assistito al concerto della Banda musicale che si è tenuto al teatro Greco di Taormina. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/13615f28d9858a2495887688

P.S.A. GROUP