Catanzaro: il capo della Polizia inaugura la nuova sala operativa

Catanzaro: il capo della Polizia inaugura la nuova sala operativa

Questo pomeriggio, il capo della Polizia Lamberto Giannini ha inaugurato la nuova sala operativa della questura di Catanzaro.  La cerimonia si è svolta all’interno del centro Polifunzionale della Polizia di Stato di Catanzaro, dove il questore Mario Finocchiaro ha illustrato al capo della Polizia le varie fasi che hanno portato alla realizzazione della nuova tecnologica sala operativa. Il prefetto Giannini, nel suo intervento conclusivo prima del taglio del nastro inaugurale, ha affermato “Questa per me è un’occasione molto importante, perché questi sono segnali di grande attenzione per il territorio. Ho avuto esperienza diretta del lavoro in sala operativa alla questura di Roma molti anni fa e da allora ci sono state innovazioni tecnologiche eccezionali. Ma quello che non è cambiato è la sostanza, la nostra presenza sul territorio, sempre vicini alle esigenze dei cittadini. Queste nuove tecnologie ci permettono di farlo in maniera più performante di un tempo, ma alla base c’è sempre la passione per il nostro lavoro, lo sprezzo del pericolo di chi ogni giorno va in strada”. La nuova sala operativa è dotata di apparecchiature elettroniche all’avanguardia che consentono di ottimizzare il sistema di controllo del territorio, assicurando la massima assistenza agli equipaggi operativi della Polizia di Stato in servizio in tutta la provincia, agevolando il coordinamento anche con altre forze di polizia e garantendo ai cittadini in difficoltà risposte immediate e efficaci ad ogni richiesta di intervento. A dimostrazione è stata effettuata una simulazione operativa con il collegamento delle pattuglie dislocate sul territorio. Per il capo della Polizia è stata anche l’occasione d’incontrare i dirigenti degli Uffici, una rappresentanza del personale della Questura e delle Specialità, nonché personale civile e i presidenti delle sezioni Anps di Catanzaro e Lamezia Terme. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/136138691b1faed718442984

P.S.A. GROUP