Pon Legalità: in streaming l’evento annuale

Pon Legalità: in streaming l'evento annuale

  Si è tenuto questa mattina, in modalità web streaming, l’evento annuale del Pon Legalità “La sfida italiana ed europea per la crescita sociale ed economica del Paese”. All’evento, realizzato in collaborazione con il Corriere della Sera, ha partecipato anche il capo della Polizia Lamberto Giannini che nel suo intervento ha ribadito “Il Pon Legalità ha supportato il lavoro delle Forze dell’ordine nell’attività continua e assidua sul territorio per assistere la popolazione a volte disorientata soprattutto nella prima fase del lockdown”. Il Prefetto ha sottolineato, inoltre, l’importanza del sostegno dato dal PON nel implementare l’innovazione tecnologica “È un ausilio importantissimo per le pattuglie che operano sul territorio. Permette di accedere alle informazioni in tempo reale e di effettuare uno scambio costante dei dati con le varie sale operative moltiplicando così l’efficacia dei controlli e della prevenzione. Fondamentale anche l’ausilio negli strumenti della video sorveglianza che, con sensori particolari, mettono in risalto le eventuali situazioni anomale”. L’incontro ha fatto il punto sullo stato di attuazione del Programma Operativo Nazionale in un anno difficile per l’Italia a causa della crisi globale provocata dalla pandemia da Covid-19. I temi affrontati sono stati l’innovazione tecnologica a supporto dell’attività quotidiana delle Forze di polizia, il rapporto fra sicurezza e arte come leva per il risanamento economico e sociale dei territori, il valore dei progetti di recupero e reinserimento sociale per affermare il modello culturale della legalità presso i minori delle aree svantaggiate, l’impegno delle Forze di polizia nel contenimento della pandemia, sostenuto anche dal PON “Legalità” con stanziamenti dedicati. La giornalista Fiorenza Sarzanini, vice direttore del Corriere della Sera, ha moderato l’incontro al quale hanno preso parte, oltre al capo della Polizia Lamberto Giannini, Maria Teresa Sempreviva, vice capo della Polizia e autorità di gestione del Pon Legalità, Massimo Osanna, direttore generale dei Musei del ministero della Cultura e Roberto Di Bella, presidente del Tribunale per i minorenni di Catania. L’intervento del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha concluso i lavori. Il Pon Legalità 2014 – 2020 è il Programma Operativo Nazionale che ha come obiettivo principale il rafforzamento delle condizioni di legalità nelle aree più arretrate del Paese. Opera in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, ma in maniera residuale anche sul resto del territorio nazionale per le esigenze legate all’accoglienza dei migranti e per sostenere l’impegno delle Forze di polizia, dei Vigili del fuoco e delle Prefetture nel contenimento della pandemia. La conclusione del Programma è fissata il 31 dicembre 2023. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1360bdced04eff6807750941

P.S.A. GROUP