Bitcoin in cambio del “silenzio”: scoperta estorsione a Gorizia

Bitcoin in cambio del “silenzio”: scoperta estorsione a Gorizia

Un uomo ha tentato di estorcere del denaro ad una giovane donna per pagare il suo “silenzio” in merito all’attività di modella che la ragazza svolgeva su un sito erotico. Un 37enne di Trieste è stato denunciato dalla Polizia postale di Gorizia al termine di un’indagine che ha consentito la localizzazione e l’identificazione del cyber-estortore. La giovane si era rivolta alla Polizia dopo aver ricevuto un messaggio da uno sconosciuto che le intimava di effettuare il versamento di 2 Bitcoin, corrispondenti circa a 38mila euro, nel suo wallet/portafoglio. Attraverso le tracce informatiche lasciate dall’uomo nonostante agisse nell’anonimato gli investigatori sono riusciti a localizzarlo. L’uomo è stato sottoposto a perquisizione domiciliare e dei sistemi informatici. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1560b5f01f727a4760573621

P.S.A. GROUP