Europei di nuoto: medaglie Fiamme oro anche dalla piscina

Europei di nuoto: medaglie Fiamme oro anche dalla piscina

Ai Campionati europei di nuoto in corso a Budapest, i portacolori delle Fiamme oro continuano a vincere medaglie importanti. Gregorio Paltrinieri continua a stupire per la capacità di essere competitivo sia sulle lunghe distanze in acque libere che nel mezzofondo in piscina. Dopo la tripletta d’oro conquistata nelle acque del Lupa Lake, Gregorio si è messo al collo l’argento del “suo” 1.500 stile libero. Dopo un avvincente testa a testa con il l’ucraino Mykhaylo Romnachuk, nella parte finale di gara il campione cremisi ha mostrato un po’ di stanchezza per i 20 chilometri già nuotati, e ha ceduto quel poco che è bastato per lasciare l’oro all’avversario. Nella loro scia si è inserito l’altro nuotatore delle Fiamme oro, anche lui protagonista dell’oro della staffetta in acque libere, Domenico Acerenza, che ha portato a casa una splendida medaglia di bronzo. “Sono stanco ma soddisfatto, 14″42 oggi è un grande tempo – ha detto Gregorio commentando la gara – Dovevo dare una risposta dopo la batteria di ieri e credo di averla data”. Grande protagonista anche il velocista cremisi Alessandro Miressi, argento nei 100 metri stile libero in 47”45, tempo che migliora ulteriormente il record italiano che egli stesso aveva fatto registrareil giorno precedente, nella prima frazione della staffetta 4×100 con la quale aveva vinto il bronzo europeo insieme agli altri due velocisti cremisi Thomas Ceccon e Manuel Frigo. Anche la nostra Margherita Panziera ha conquistato il podio europeo grazie all’argento vinto con la staffetta 4×200 stile libero mista. Marco De Tullio è stato invece protagonista del bronzo conquistato dalla staffetta 4×200 stile libero maschile che si è piazzata terza dietro Russia e Gran Bretagna. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/1660a6377397179868158925

P.S.A. GROUP