Covid19: la Polizia perde il vice ispettore Vincenzo D’amico

Covid19: la Polizia perde il vice ispettore Vincenzo D’amico

Anche Vincenzo se ne è andato per colpa del Covid19.
Il vice ispettore della Polizia di Stato Vincenzo D’Amico aveva 52 anni e faceva servizio presso la Squadra di Polizia giudiziaria del Tribunale di Nocera Inferiore in provincia di Salerno.

Entrato in Polizia nel 1992, Vincenzo era stato assegnato al Reparto mobile di Catania, poi aveva svolto servizio a Napoli e dopo aver frequentato il corso da sovrintendenti a Caserta nel 1998, trasferito al commissariato di San Giovanni a Teduccio di Napoli; successivamente ottenne il trasferimento alla Procura di Napoli e infine alla sezione di P.G. della Procura di Nocera Inferiore. Enzo era ricoverato dal 10 marzo all’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno e ieri a causa delle complicazioni dovute al virus è deceduto lasciando la moglie Raffaela e i due figli, Manuele e Davide. La Polizia di Stato perde un altro amato figlio e si unisce al dolore della moglie, dei figli, dei parenti, degli amici e dei colleghi, stringendosi a tutti quelli che lo hanno conosciuto e amato. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/156061db3f6696b054292516

P.S.A. GROUP