8 marzo: “Giornata internazionale della donna”

8 marzo: "Giornata internazionale della donna"

Oggi si celebra la “Giornata internazionale della donna”. Quest’anno la Giornata ha come tema “Le donne in un mondo del lavoro in evoluzione: verso un pianeta 50-50 nel 2030”, e mira, in particolare, a promuovere l’obiettivo dell’uguaglianza di genere e l’accrescimento della partecipazione femminile ai processi decisionali. Da questo punto di vista la Polizia è da sempre all’avanguardia, attenta ai cambiamenti sociali e a tutte quelle trasformazioni che da questi derivano. Proprio la nostra Amministrazione fu la protagonista, nel 1959, della svolta epocale che stabilì, per la prima volta, l’ingresso delle donne in una Forza di polizia italiana. Con la legge 1083 del 7 dicembre venne, infatti, istituito il Corpo di Polizia femminile, che prevedeva le figure delle ispettrici e delle assistenti di polizia. La riforma del 1981, di cui quest’anno festeggiamo i 40 anni, ha unificato il Corpo delle guardie di pubblica sicurazza e la Polizia femminile nella moderna Polizia di Stato, prevedendo parità di genere e di carriera. Oggi, dopo 62 anni, le poliziotte sono oltre 16mila e ricoprono tutti i ruoli, dall’agente al dirigente generale, e sono impiegate in ogni settore e specialità della nostra Istituzione.  Dallo scorso 7 novembre anche la carica di vice capo vicario della Polizia è ricoperta, per la prima volta, da una donna proveniente dai ruoli dirigenziali della Polizia di Stato: il prefetto Maria Luisa Pellizzari. Donne che, nella nostra Amministrazione, hanno dato il loro tributo di sangue: dopo Emanuela Loi, prima poliziotta a perdere la vita in servizio, mentre scortava il giudice Borsellino, nella strage di via D’Amelio nel 1992, ricordiamo Sabrina Pagliarani, Ilaria Maria Leandri, Maria Teresa Marcocci, Nicoletta Missiroli, Anna Maria Mazzillo e Mirca Bergamo. Proprio oggi le donne sono protagoniste della solidarietà e sostengono le donazioni di sangue con il loro esempio. Stamattina a Roma, in piazza del Popolo, le donne della Polizia di Stato e dei Vigili del fuoco, sono state le prime a donare il sangue nella postazione allestita dall’ospedale pediatrico Bambino Gesù. Erano presenti anche il vicecapo della Polizia Maria Luisa Pellizzari e l’indimenticabile campionessa della scherma mondiale e atleta del nostro gruppo sportivo Fiamme oro Valentina Vezzali. Per le Fiamme oro e le Fiamme rosse, il gruppo sportivo dei Vigili del fuoco, hanno partecipato anche alcune giovani atlete di varie specialità sportive. L’iniziativa si è svolta anche a Milano, Trieste, Ascoli Piceno, Modena, Bari, Lecce e Palermo. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/166045ef54a0ea3683430243

P.S.A. GROUP