‘Ndrangheta: 36 arresti con l’operazione “Golgota”

'Ndrangheta: 36 arresti con l'operazione "Golgota"

Sono 36 le persone finite in carcere al termine dell’indagine denominata “Golgota” svolta dagli investigatori della Squadra mobile di Crotone in collaborazione con gli agenti del Servizio centrale operativo. Gli indagati sono accusati di associazione di tipo mafioso, estorsioni, porto e detenzione illegale di armi e munizioni nonché associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. L’indagine ha messo sotto la lente d’ingrandimento le attività criminali svolte da due cosche di ‘Ndrangheta, la Arena-Nicoscia di Isola Capo Rizzuto, e quella dei Mannolo, famiglia che appartiene al ceppo dei cosiddetti “pecorari”, attivi sul territorio di San Leonardo di Cutro. L’operazione è in realtà frutto di due attività distinte, che nel tempo si sono talmente intrecciate da confluire in una singola indagine, che ha fatto luce su buona parte delle attività criminali svolte nella provincia di Crotone. In particolare gli investigatori, che stavano indagando sulle diramazioni nel territorio di Isola Capo Rizzuto da parte di una cosca di ‘Ndrangheta oggetto di una precedente indagine, hanno riscontrato collegamenti sempre più stretti con un’altra attività operativa relativa al traffico di rilevanti quantità di cocaina e marijuana che, partendo proprio da San Leonardo di Cutro, arrivavano in tutta la provincia, compresa Isola Capo Rizzuto. Dalle intercettazioni si è inoltre scoperto che la famiglia Mannolo, oltre alle sostanze stupefacenti, riforniva i suoi “clienti” anche con numerose armi, molte delle quali sono state sequestrate, nel corso delle indagini, insieme a diverse partite di droga. All’esecuzione degli ordini di carcerazione hanno preso parte oltre 200 operatori delle Squadre mobili di Bergamo, Catanzaro, Cosenza, Milano, Novara, Vibo Valentia e Reggio Calabria, dei Reparti prevenzione crimine di Bari, Cosenza, Lecce, Vibo Valentia e Siderno, delle Unità cinofile di Vibo Valentia e Reggio Calabria con il supporto di un elicottero del Reparto volo di Reggio Calabria. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/166023c47c63a5d873892603

P.S.A. GROUP