Concluso il 209° corso allievi agenti della Polizia di Stato

Concluso il 209° corso allievi agenti della Polizia di Stato

Si è concluso, negli Istituti di formazione della Polizia di Stato, il 209° corso allievi agenti. Le cerimonie di giuramento dei 1503 nuovi poliziotti si sono svolte, nel rispetto delle regole di contenimento del virus Covid19, in due giornate diverse; una parte ha giurato il 15 dicembre scorso mentre la restante nella giornata odierna.
  Le scuole che li hanno accolti e preparati professionalmente sono state quelle di Abbasanta, Alessandria, Brescia, Campobasso, Caserta, Cesena, Nettuno, Pescara, Peschiera del Garda, Piacenza, Spoleto, Trieste e Vibo Valentia. I neo agenti hanno giurato fedeltà alla Repubblica attraverso la lettura della formula solenne. Il capo della Polizia Franco Gabrielli ha voluto far giungere la sua vicinanza a tutti i giovani poliziotti attraverso un videomessaggio trasmesso durante la cerimonia nelle Scuole in cui ha sottolineato:
 “Giurare fedeltà alla Repubblica è un momento fondamentale del vostro percorso. Chi serve in divisa il Paese deve improntare il proprio comportamento al rispetto degli altri e delle leggi, non solo durante il servizio. Serve un profondo senso di umanità e il rispetto della dignità dell’essere umano. Siate sempre voi stessi e mai passivi esecutori. Rispettate l’uniforme che portate, che è il precipitato della nostra storia e dei nostri valori ed è espressione di chi prima e meglio di noi ci ha indicato la strada da percorrere e come percorrerla”.
  I giuramenti sono stati seguiti in videocollegamento dai familiari dei ragazzi che hanno potuto, anche a distanza, partecipare all’emozionante evento. Alcune scuole hanno, inoltre, trasmesso in diretta l’evento attraverso le pagine Facebook delle Questure della provincia di appartenenza, tra queste quelle di Nettuno (Roma), Pescara, Peschiera del Garda (Verona) e Spoleto (Perugia). I 1503 neo poliziotti, di cui 135 donne, provengono da tutte le 20 Regioni italiane e cinquantotto di loro sono laureati. Ora per tutti loro non resta che affrontare il servizio operativo. Nei prossimi giorni raggiungeranno le sedi di servizio dove inizieranno la loro carriera professionale a tutela della collettività. A tutti loro facciamo i nostri migliori auguri! leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/155fe0d4dfcead9808179150

P.S.A. GROUP