Trapani: fermato scafista per immigrazione clandestina

Trapani: fermato scafista per immigrazione clandestina

Con le accuse di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina aggravato e naufragio, la Squadra mobile di Trapani ha fermato un ventunenne del Ciad che era alla guida del gommone naufragato l’11 novembre scorso, a largo delle coste libiche. Il natante di fortuna, soccorso dalla nave Ong Open Arms, aveva a bordo circa 120 persone, di cui 6 rimaste vittime del naufragio. I migranti soccorsi erano stati trasportati sulle coste siciliane e posti in regime di quarantena, in attesa di poter essere trasferiti nelle strutture di accoglienza. Attraverso le indagini e da alcune testimonianze di migranti a bordo del gommone, i poliziotti della Mobile sono riusciti a individuare lo scafista. I migranti hanno raccontato agli agenti anche la dinamica del viaggio, culminato con la rottura dello scafo in gomma e la caduta in mare degli occupanti. leggi tutto

From: http://www.poliziadistato.it/articolo/135fc0be7473360631457587

P.S.A. GROUP